1. Naninnananna YOSONU - HAPPY LOSER 0:22
  2. Hans Reason YOSONU - HAPPY LOSER 0:22
  3. 1980 YOSONU - HAPPY LOSER 0:26
  4. Spira YOSONU - HAPPY LOSER 0:25
  5. Respira YOSONU - HAPPY LOSER 0:24
  6. Happy YOSONU - HAPPY LOSER 0:25
  7. Ere Nere YOSONU - HAPPY LOSER 0:21
  8. Dr.One at 6.30 AM YOSONU - HAPPY LOSER 0:24
  9. Loser YOSONU - HAPPY LOSER 0:27
Spotify

Happy Loser

Qui il suono si fan più scuro e profondo: la ricerca del suono degli oggetti, del corpo, delle possibilità della voce, stavolta muta con un utilizzo più massiccio dell’effettistica, che rende il lavoro molto più vicino a sonorità sintetiche.
La dimensione domestica e percussiva degli oggetti presente in GiùBOX, si allarga per tipologia e dimensioni, divenendo anche industriale: alcune riprese sono state fatte in un oleificio (su grandi silos e barre di metallo) sfruttando il riverbero naturale dello spazio, mentre un’ altra traccia è costruita addirittura solamente coi pattern sonori utilizzati negli ospedali per la risonanaza magnetica.
La grande sorpresa sta nella lettura “andata e ritorno” del disco, infatti l’artista stesso suggerisce di ascoltarlo sia dalla prima all’ultima traccia,
che al contrario, tornando indietro dal nono brano al primo.

Ospiti:
in “Spira” Paolo Tofani
in “”Dr.One at 6:30 AM” John Egan